...altri animali in Fiera  

 
 

Grazie a una parte della Fiera dedicata (padiglione P4 sulla mappa), tutta una serie di altri animali e di rinomate razze sono esposte e visitabili.

Si parte dalla rappresentanza delle Razze Bovine da Ingrasso con presenza della razza Fassona, della Pezzata Rossa e della Limousine, per poi passare ai Suini continuando con i Pony, i Zebý Indiani, gli Asini, ale Capre Nane e tanti altri animali che vanno a coprire tutte le razze inerenti al mondo della zootecnia.

Di seguito potete trovare una breve descrizione delle razze bovine da ingrasso.

   
         
  Razza Fassona      
 

Razza da carne di origine antica, circa 30.000 anni fa lo zebù pakistano è arrivato fino all'attuale Piemonte dove, trovando una barriera naturale formata dall'arco alpino, si è insediato integrandosi con la popolazione bovina preesistente, adattandosi all'ambiente e determinando, nel tempo, la formazione dell'attuale razza Piemontese. E' diffusa in quasi tutto il Piemonte, ma le principali zone di allevamento sono le province di Asti, Cuneo e Torino. E' la razza da carne più rappresentata in Italia. Razza molto docile.


Animali di taglia media. Ha mantello fromentino chiaro, talvolta sfumato verso il bianco. Nei tori vi sono zone di grigio nel collo, nelle spalle, nelle cosce.

Musello, lingua, palato, aperture naturali, ecc. sono neri. Testa quadrata con corna medie, dirette in avanti e di lato; collo corto e muscoloso, con giogaia ben sviluppata. Tronco cilindrico, spesso insellato; arti lunghi.

Le corna sono nere fino verso i 20 mesi di età; negli adulti giallastre alla base e nere all'apice.

I vitelli alla nascita hanno mantello di colore fromentino carico.

 
Razza Fassona o Piemontese
(foto Anaborapi)
 
         
  Razza Pezzata Rossa      
 

Razze a duplice attitudine che appartiene al gruppo di razze Pezzate Rosse derivate Simmental. L'allevamento in Italia della Razza Pezzata Rossa derivata Simmental ha avuto inizio in Friuli attraverso un incrocio di sostituzione della popolazione bovina locale. Ciò ha fatto sì che per anni la stessa razza sia stata chiamata "Pezzata Rossa Friulana", assumendo l'appellativo di "Italiana" solo nel 1985, vista l'espansione che ha avuto in tutto il nostro Paese.


Il mantello è pezzato rosso tendente al fromentino (rosso in genere sbiadito).

Arti e regioni ventrali in genere bianchi. Testa bianca con orecchie rosse (raramente macchie rosse sulla testa).

Spesso cintura bianca più o meno completa su spalle e lombi.

Musello colore rosso carnicino. Corna corte di colore giallo ceroso come gli unghioni.

Animali armonici, con taglia e statura medio-alta.

Statura femmine: 140 cm ed oltre.

Peso vivo 650 - 700 Kg ed oltre.

 
Razza Pezzata Rossa Italiana
 
         
  Razza Limousine      
 

Razze da carne originaria del Limousin (provincia di Limoges - Francia), ad ovest del Massiccio Centrale, zona caratterizzata da un clima piuttosto duro, con estati calde, inverni rigidi ed abbondanti precipitazioni. La razza ha però una notevole facilità di acclimatamento, per cui è allevata anche fuori dal paese di origine. In passato era razza a duplice attitudine (lavoro e carne); poi è stata migliorata rendendola più idonea alla produzione di carne. In Francia è la seconda razza da carne, dopo la Charolaise. Allevata soprattutto al pascolo.


Il mantello è di colore fromentino vivo, non troppo carico, più chiaro nelle regioni ventrale e perineale.

Alone decolorato attorno agli occhi e al musello. Mucose depigmentate rosee.

Corna più chiare, di lunghezza media, rivolte in avanti.

Animali robusti, energici, resistenti e rustici.

Statura media e peso vivo medio alto (femmine 6,5-8 q.li; maschi 10-12 q.li).

 
Bovino di Razza Limousine